La valutazione tra didattica e sistema

Standard

questioni

Siamo ormai sottoposti al presentarsi ossessivo di prese di posizione sulla valutazione. Ricordo che fino a non troppo anni fa chi se ne occupava doveva subire una diffusa diffidenza, dentro e fuori la scuola. Oggi accade il contrario. Sono soprattutto esperti che di valutazione non si sono mai occupati né dal punto di vista dell’insegnamento, né da quello della ricerca a infierire con i loro repertori di banalità  su chi si preoccupa di capire le direzioni che il sistema educativo va seguendo per la varietà delle sollecitazioni alle quali è sottoposto. Tanto meno i nuovi valutatori sembrano considerare che la valutazione ha senso se corrisponde a una migliore interpretazione delle funzioni didattiche. Siamo costretti, invece, a subire il chiacchiericcio di ideologi che si affannano a riproporre come verità rivelate interpretazioni che da tempo hanno mostrato i loro limiti se considerate alla luce degli apporti della ricerca. Nell’intervento di lunedì 16, rivolto agli…

View original post 54 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...