il negro del narcissus, joseph conrad

Standard

«La poppa era immersa nel buio, ma a metà ponte, dalle porte aperte del castello di prua, due fasci di luce luminosa solcavano le ombre della notte quieta che avvolgeva la nave. Da lì proveniva un brusio di voci mentre a babordo e tribordo, nelle porte illuminate, apparivano per un momento le sagome di uomini in movimento, nerissimi, senza rilievo, come silhouette ritagliate nella latta. La nave era pronta per prendere il largo.»

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...